testata per la stampa della pagina
condividi

Lotta alle povertà, 22 persone avviate a lavori di pubblica utilità

N░2003 del 02/02/2017

Contrasto alle povertÓ. Da qualche giorno ventidue persone svantaggiate lavorano in lavori di pubblica utilitÓ grazie a un progetto dell'amministrazione comunale di Scicli. Quattro persone sono state destinate all'Istituto Comprensivo Don Milani, tre al Vittorini, due al Dantoni, sei unitÓ agli uffici urbanistica ed ecologia del Comune, due ai Lavori pubblici, quattro nella vegilanza nelle scuole, una all'ufficio Cultura e Turismo. 


"Il progetto prevede percorsi di inclusione lavorativa di persone svantaggiate, per favorire la promozione umana e l'integrazione sociale dei cittadini, in alternativa all'assistenzialismo -spiega l'assessore Caterina Riccotti-. Il lavoro per noi Ŕ inteso come progetto educativo sulla persona, con finalitÓ di aiuto per i soggetti pi¨ deboli all'inserimento in contesti sociali e lavorativi al fine di incentivare le loro capacitÓ relazionali e produttive per favorire percorsi di emancipazione".


I fruitori del progetto saranno impegnati, ciascuno, per 50 ore mensili e per 3 mensilitÓ. Svolgeranno la loro prestazione in strutture comunali con funzione di accompagnamento e supporto al personale comunale e scolastico. 

 
 
 

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa
Giuseppe SavÓ
Palazzo Municipale (primo piano)
Via Francesco Mormina Penna
Tel. 0932 839247
g.sava@comune.scicli.rg.it

Comune di Scicli - Via Francesco Mormina Penna, 2 - 97018 Scicli (RG)
P.iva: 00080070881 - Tel. 0932-839111 - Fax 0932-841687 - protocollo@pec.comune.scicli.rg.it