testata per la stampa della pagina
condividi

Aeroporto di Comiso, la protesta a Roma

n░805 del 18/05/2011

 Giuseppe Sulsenti, sindaco di Pozzallo: "Siamo molto fiduciosi che il Governo centrale riveda le proprie posizioni e si accinga in tempi celeri a firmare i dovuti decreti sia per l'aeroporto di Comiso che per la Catania Ragusa in modo da completare l'intermodalitÓ cielo, terra, mare, strumenti necessari per il rilancio economico della nostra provincia".
Giuseppe Di Natale, presidente ordine ingegneri Ragusa. "Anche i professionisti partecipano alla lotta del territorio ibleo per l'affermazione non solo dei principi ma anche per la realizzazione in tempi rapidi delle infrastrutture, che oltre a con sentire un decollo dell'economia, dÓ la possibilitÓ ai professionisti di avere risultati pi¨ ampi".
Giovanni Avola, Cgil: "E' un fatto storico: per la prima volta le forze sociali, le forze datoriali e tutte le istituzioni insieme per rivendicare lo sviluppo e la crescita del territorio ibleo che passa attraverso la realizzazione delle infrastrutture: 514, aeroporto, lotti 6,7, 8 della Rosolini Ragusa e porto di Pozzallo.
Dell'unitÓ delle forze del territorio il Governo Berlusconi non pu˛ non tener conto".


 
 
 

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa
SavÓ Giuseppe
Palazzo Municipale (primo piano)
Via Francesco Mormina Penna
Scicli
Tel. 0932 839233
g.sava@comune.scicli.rg.it



Comune di Scicli - Via Francesco Mormina Penna, 2 - 97018 Scicli (RG)
P.iva: 00080070881 - Tel. 0932-839111 - Fax 0932-841687 - protocollo@pec.comune.scicli.rg.it