testata per la stampa della pagina
condividi

Gli assi portanti del Pist

n385 del 29/06/2010

 Sono il parco delle grotte di Chiafura, il Convento dei cappuccini e Villa Penna, e il mercato floricolo di contrada Spinello a Donnalucata, gli assi portanti dell'azione che l'amministrazione comunale di Scicli, retta da Giovanni Venticinque, ha individuato nell'ambito del Piano di Sviluppo denominato Pist.
La scelta strategica nasce dall'individuazione dell'agricoltura e del turismo come momenti decisivi dell'economia di Scicli.
Oltre alla riconversione e all'utilizzazione dell'immobile del Mercato del fiore in contrada Spinello, al fine di realizzarvi un annesso centro servizi polifunzionale per il settore agricolo del territorio del PIST e mostra mercato, degustazione dei prodotti tipici eno-gastronomici locali, interesse del Comune rendere fruibile in maniera piena e definitiva il quartiere rupestre di Chiafura, abitato sino al 1959 dai cosiddetti aggrottati.
Nei giorni scorsi la giunta ha deliberato di conferire un incarico per la progettazione del Completamento degli interventi di recupero e riqualificazione delle grotte del quartiere rupestre di Chiafura per una innovativa fruizione all'ing. sciclitano Lucianello Mormina.
Per quel che concerne Villa Penna, un incarico stato conferito all'architetto modicano Giovanni Piccitto per il completamento del convento dei Cappuccini e di Villa Penna per la creazione di un laboratorio culturale e di arte contemporanea.

 
 
 

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa
Sav Giuseppe
Palazzo Municipale (primo piano)
Via Francesco Mormina Penna
Scicli
Tel. 0932 839233
g.sava@comune.scicli.rg.it



Comune di Scicli - Via Francesco Mormina Penna, 2 - 97018 Scicli (RG)
P.iva: 00080070881 - Tel. 0932-839111 - Fax 0932-841687 - protocollo@pec.comune.scicli.rg.it