testata per la stampa della pagina
condividi

A Scicli una Giornata dedicata alla Pace e alla Democrazia

N░3490 del 04/11/2021

Il IV novembre Ŕ il giorno della Pace, della Democrazia, della LibertÓ.  Emozione e commozione oggi a Scicli in occasione delle celebrazioni della Giornata delle Forze Armate e dell'UnitÓ nazionale. E' stata infatti la prima manifestazione pubblica partecipata dai cittadini dopo un anno e mezzo di pandemia.
Due i momenti. Uno a Donnalucata, dove il corteo presieduto dal sindaco Enzo Giannone e dai rappresentanti delle istituzioni militari, insieme alle associazioni combattentistiche e dei marinai, e agli studenti, ha reso omaggio prima al monumento ai carabinieri Fava e Garofalo, quindi al porticciolo alla memoria del nocchiero Francesco Nigito, infine al Monumento ai Marinai d'Italia.
Qui il sindaco Giannone ha parlato ai presenti, rivolgendosi soprattutto agli studenti, spiegando come il IV Novembre sia il giorno in cui si festeggia la conquista di una casa comune, la Patria, da parte degli italiani, nel segno dei valori della libertÓ, della democrazia e dell'accoglienza.Il secondo momento a Scicli, nella chiesa di San Giovanni Evangelista, dove padre Antonio Sparacino ha officiato la messa ai caduti.
Al termine, una corona d'alloro Ŕ stata deposta in memoria di quanti hanno pagato con il sacrificio pi¨ alto, la propria vita, la conquista della libertÓ e della pace per l'Italia e gli italiani.
A eseguire l'Inno di Mameli, La canzone del Piave, e il Silenzio, gli studenti dell'Istituto comprensivo Don Milani di Scicli, Terza D, a indirizzo musicale, seguiti dai docenti Lucrezia Ragusa, Giovanni Pisani, Gabriele Cattano e Luca Galizia, e collaborati da Girolamo Manenti.

 
 
 

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa
Giuseppe SavÓ
Palazzo Municipale (primo piano)
Via Francesco Mormina Penna
Tel. 0932 839247
g.sava@comune.scicli.rg.it

Comune di Scicli - Via Francesco Mormina Penna, 2 - 97018 Scicli (RG)
P.iva: 00080070881 - Tel. 0932-839111 - Fax 0932-841687 - protocollo@pec.comune.scicli.rg.it