testata per la stampa della pagina
condividi

Relazione annuale, Venticinque: Noi, baluardo a difesa del territorio

n°500 del 28/09/2010

 Cinquantacinque pagine, gran parte delle quali lette e riassunte dal sindaco, durante una relazione di un'ora. Con un messaggio di fondo: l'amministrazione č il baluardo a difesa del territorio di Scicli, e dei suoi servizi.
Il consiglio comunale di Scicli ha affrontato ieri sera la Relazione annuale del sindaco, durante una seduta dedicata esclusivamente al tema.
"Voglio un confronto sereno e costruttivo" -esordisce il primo cittadino -. E parla subito di ospedale Busacca di discarica di San Biagio. "Nomineremo un legale per assisterci nella vertenza con l'Ato Ambiente Ragusa. Oggi i quattro comuni del comprensorio di Modica rischiano di dover conferire con propri mezzi a Motta Sant'Anastasia.
In questo anno siamo stati favorevoli al Parco Nazionale degli Iblei, e contro le trivellazioni petrolifere. Abbiamo approvato il regolamento per l'alienazione degli immobili, quello dell'autoparco e quello del commercio su aree pubbliche. Stiamo rimodernando gli impianti sportivi, grazie ai mutui che abbiamo acceso con il benestare del consiglio comunale. Abbiamo approvato il regolamento per la consulta degli animali di affezione. In questo anno č stata elevata a Tenenza la caserma dei carabinieri. Da qui a pochi mesi venti telecamere sorveglieranno i punti nevralgici della cittā. Il gruppo di volontari della protezione civile di Scicli č stato iscritto nell'albo regionale, abbiamo acquistato un pulispiaggia, iniziato la differenziata nelle borgate e a Jungi. Grazie al Gruppo di Scicli e al Brancati abbiamo finanziato una campagna contro il randagismo. I cani in custodia presso i canili convenzionati ci sono costati, da gennaio a oggi, circa 100 mila euro.
Abbiamo affidato il Parco di Costa di Carro alla Forestale e affideremo l'area limitrofa al Convento della Croce alla Forestale.
E' in fase di appalto, da parte della Provincia, il ripascimento delle spiagge Spinasanta e Bruca, mentre č in gara la progettazione del ripascimento della spiaggia Irminio.
Per il primo ano, grazie a un intervento nel sistema di raccolta dei reflui, non ci sono stati sversamenti a Sampieri.
I resti dell'addio all'estate, ritrovati nella spiaggia di Bruca ci dicono invece che spesso i liquami vengono da lidi vicini ai nostri.
Abbiamo presentato 13 progetti all'Unione Europea per disegnare la Scicli del 2020. Nascerā una nuova chiesa a Donnalucata, mentre, dopo 20 anni, si č risolto il problema della viziositā in via Lodderi.
La cittā continua a essere location di importanti film.
Circa il Porto di Donnalucata attendiamo di sapere se sarā affidato un nuovo incarico di progettazione per la mera messa in sicurezza, o se spalmeremo la somma assegnata su altre opere pubbliche finanziate con la 433.
Abbiamo ridotto i fitti passivi.
Siamo in ritardo nell'assegnazione della gestione dell'ex convento della Croce, ma ci hanno cambiato quattro assessori regionali ai beni culturali!
Il prof. Trombino sta disegnando le nuove linee guida dell'urbanistica cittadina, mentre buone notizie arrivano per il personale part time: aumenteremo il monte ore grazie agli oltre 2 mln di euro inviati dalla Regione".
Il sindaco ha inoltre letto le relazione dell'esperto Lilli Carbone, sulle politiche di immigrazione e quelle della polizia municipale e della protezione civile, di sua competenza.


Il consigliere Marco Lopes, Udc: "L'amministrazione ha lavorato, penso al bando 3.3 per i porti, al project financing per l'illuminazione, alla risoluzione degli scarichi a mare a Sampieri. Chiedo che fine abbia fatto il sovrappasso della Forestale, come da convenzione con la Sampieri Srl".




Rocco Verdirame, Progetto Scicli: ""Il sindaco non indica il periodo di inizio e di fine della propria relazione. Sulla vicenda ospedale abbiamo scontato l'inadeguatezza della nostra classe politica. Mi dichiaro insoddisfatto, il 40% delle delibere dell'ultimo anno č fatto di patrocini e autorizzazioni".


Salvatore Carbone, Pdl: "L'amministrazione forse non ha saputo vendere il tanto lavoro svolto. Abbiamo avuto un flusso turistico di livello, la cittā č pulita, i visitatori entusiasti. Semmai, c'č da utilizzare meglio Villa Penna, Chiafura.
Abbiamo mantenuto la promessa di portare il lotto minimo a 5 mila metri. Chiedo pių incisivitā nella riscossione dei tributi: pagare tutti per pagare meno. Ma il bilancio dell'amministrazione č soddisfacente".


Armando Cannata, Pd: "Carbone mi pare come l'ultimo soldato giapponese sull'atollo. Se oggi il sindaco si dimettesse per cosa ricorderemmo questa amministrazione? Sono critico per quel che riguarda le politiche ambientali. Perchč non ripensare all'esperienza delle isole ecologiche?
La scelta del lotto minimo a 5000 metri č stata figlia di un blitz della maggioranza, senza concertazione".


Il presidente Rivillito ha infine invitato l'assessore Vincenzo Giannone a dare seguito al Regolamento per l'alienazione degli immobili.

 
 
 

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa
Savā Giuseppe
Palazzo Municipale (primo piano)
Via Francesco Mormina Penna
Scicli
Tel. 0932 839233
g.sava@comune.scicli.rg.it



Comune di Scicli - Via Francesco Mormina Penna, 2 - 97018 Scicli (RG)
P.iva: 00080070881 - Tel. 0932-839111 - Fax 0932-841687 - protocollo@pec.comune.scicli.rg.it