1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Comune di Scicli - Pagina iniziale

 

Contenuto della pagina

Il Sito

La home page del nuovo sito

Il Comune di Scicli è presente su Internet con il proprio sito istituzionale dal 1° dicembre 2001.

Nel corso degli anni è cambiata più volte la veste grafica, il sito si è arricchito di contenuti (la sezione "Avvisi bandi e gare" e i "Comunicati Stampa") ed è stato possibile anche offrire servizi innovativi (il Comune di Scicli è stato il primo comune in provincia di Ragusa a dare ai cittadini la possibilità di conoscere in tempo reale i risultati delle varie consultazioni elettorali che si sono succedute dal 2003).

Il nuovo sito del Comune di Scicli, oltre a presentare una veste grafica completamente rinnovata, è realizzato con la piattaforma di content management FlexCMP che consente la pubblicazione e l'aggiornamento dei contenuti direttamente ai fornitori primari di informazione (Settori e Servizi) promuovendone l'autonomia operativa.

Grazie a questo sistema è possibile offrire servizi nuovi (come la pubblicazione degli atti deliberativi e le newsletter) e migliorare quelli già esistenti (Comunicati Stampa, Avvisi Bandi e Gare, Eventi in Città).

E' inoltre importante sottolineare che il sito realizzato con la nuova piattaforma CMS rispetta i requisiti di accessibilità previsti dalla normativa per i siti Internet delle Pubbliche Amministrazioni (Legge 9 gennaio 2004, n. 4 - Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici delle Pubbliche Amministrazioni).

Redazione

Il coordinamento e lo sviluppo del sito è affidato al Servizio Centro Elaborazione Dati mentre dell'aggiornamento dei contenuti si occupa personale appositamente autorizzato nell'ambito di ciascuna struttura comunale.

 
 

Un po' di storia ...

 
Novembre 2001: il Comune di Scicli per la prima volta su InternetDicembre 2002: la home page del sito istituzionale a un anno dalla nascita
 
Marzo 2003: sulla home page del sito il riconoscimento UnescoDicembre 2008: l'ultima home page del vecchio sito