testata per la stampa della pagina
condividi

Bonus idrico per chi è in difficoltà economica

N°1468 del 17/07/2018

L'amministrazione comunale di Scicli rende noto che, dal primo luglio 2018, l'Arera (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente)  ha stabilito che chi possiede i requisiti per richiedere il bonus elettrico e/o quello per il gas può richiedere anche quello per la fornitura idrica, che consiste in uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per gli utenti domestici residenti in condizione di disagio economico. In particolare il bonus idrico garantisce la fornitura gratuita di 18,25 metri cubi di acqua su base annua (pari a 50 litri per abitante al giorno) per ogni componente della famiglia anagrafica. Il bonus garantirà, per esempio, ad una famiglia di 4 persone di non dover pagare 73 metri cubi di acqua all'anno. Hanno diritto al bonus anche gli utenti che non hanno un contratto di fornitura diretto perché vivono in un condominio e il titolare del contratto di fornitura è il condominio stesso. 
L'utente, se riceve la comunicazione di ammissione al bonus elettrico e/o a quello del gas per il quale ha presentato la domanda, a partire dal primo luglio può tornare presso il Comune (o presso un Caf) per richiedere anche quello idrico, completando le informazioni già fornite con il nome del gestore che fornisce l'acqua e il numero utente (presente in bolletta); se la fornitura è condominiale è sufficiente l'indicazione del gestore che serve la zona.
Il Bonus Idrico permette, alle famiglie che vivono in condizioni di disagio economico-sociale, di ottenere uno sconto in bolletta pari a 50 litri di acqua al giorno per ciascun componente del nucleo familiare, anche se si utilizza una fornitura idrica intestata a un'utenza condominiale.
Dal 1 luglio 2018, è possibile presentare domanda presso il Comune di residenza, o il CAF.
Chi può accedere? Qualsiasi cittadino che:
➡ Sia residente nell'abitazione per cui si chiede il Bonus
➡ Abbia un nucleo familiare con ISEE 2017 fino a 8.107,5 €
➡ Oppure abbia un nucleo familiare con più di tre figli a carico e ISEE 2017 non superiore a 20.000 €
Maggiori informazioni e documentazione sul sito dell'Autorità nazionale: https://www.arera.it/it/consumatori/idr/bonusidr.htm

 
 
 

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa
Giuseppe Savà
Palazzo Municipale (primo piano)
Via Francesco Mormina Penna
Tel. 0932 839247
g.sava@comune.scicli.rg.it

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO